‘Fortnite’ non è più un gioco: oltre 10 milioni di connessioni il 2 febbraio per seguire un concerto dimostrano che c’è un nuovo social network

 

  • Fortnite” è il videogioco più famoso al mondo con oltre 200 milioni di giocatori registrati.
  • Lo scorso fine settimana, il 2 febbraio, milioni di giocatori di “Fortnite” si sono collegati al gioco per guardare la stella della musica dance elettronica Marshmello tenere un concerto di 10 minuti.
  • I giocatori si sono radunati nel virtuale Parco Pacifico di “Fortnite” per guardare l’esibizione e hanno potuto ballare al ritmo della musica insieme ad altri giocatori. Pare che in oltre 10 milioni si siano collegati per assistere al concerto.

Un’esibizione virtuale ospitata all’interno del videogioco più famoso al mondo potrebbe aver rappresentato un primo sguardo a un fenomeno culturale futuro. Più di 10 milioni di giocatori di “Fortnite” si sono collegati sabato 2 febbraio al gioco per guardare un concerto virtuale di 10 minuti tenuto dalla stella della musica dance elettronica Marshmello; un grandioso successo per la prima esibizione dal vivo all’interno del gioco e la dimostrazione che i giocatori sono interessati ad altro che non solo a spararsi l’un l’altro.

“Fortnite” ha oltre 200 milioni di giocatori registrati in tutto il mondo, Marshmello compreso. La modalità base del gioco prevede che 100 giocatori lottino tra loro per la sopravvivenza. Ma, come dimostrato dal concerto, esistono molte maniere di godersi il gioco. Ogni settimana viene proposto ai giocatori di esplorare nuovi eventi sociali e competitivi, e la nuova modalità creativa del gioco li incoraggia a creare la proprie esperienze.

Per molti giocatori, i gamer, “Fortnite” è diventato il luogo in cui ritrovarsi a socializzare con gli amici, non fosse altro che per il numero di persone che ci giocano.

Per il concerto di sabato, i giocatori si sono radunati a Parco Pacifico, un luogo del gioco, per assistere al concerto e ballare con la musica. I giocatori che passavano per Parco Pacifico nei giorni precedenti al concerto potevano osservare la costruzione del palco — sono dettagli come questo che hanno contribuito a far percepire il mondo di “Fortnite” come un luogo vivente che cambia con il tempo.

Il giorno del concerto, Fortnite ha pubblicato una modalità speciale che impediva ai giocatori di spararsi addosso all’interno dell’area del concerto.

Finito il concerto, molti giocatori di “Fortnite” hanno detto a Marshmello che era stato il loro primo concerto. Decine di giocatori e genitori hanno condiviso il video in cui ballavano e si divertivano durante la breve esibizione, e Marshmello è tornato per un bis più tardi il giorno stesso. Una versione estesa del mix della durata di 29 minuti è stata poi caricata su Apple Music.

 

Il primo concerto su “Fortnite” è stato un grandissimo successo e un esempio perfetto di come il gioco ha catturato l’attenzione di milioni di persone.